Quesiti Processo amministrativo (ricorso introduttivo): nel ricorso introduttivo occorre indicare espressamente tutti gli atti impugnati?

Novembre 12, 2020 Ornella Cutajar 0 Comments

← Materie

Tar Lazio-Latina, Sez. I, 9 novembre 2020, n. 415: “ai sensi dell’art. 40 c.p.a., nel processo amministrativo l’individuazione degli atti impugnati deve essere operata non con riferimento alla sola epigrafe, bensì in relazione all’effettiva volontà del ricorrente, quale è desumibile dal tenore complessivo del gravame e dal contenuto delle censure dedotte sicché è possibile ritenere che sono oggetto di impugnativa tutti gli atti che, seppure non espressamente indicati tra quelli impugnati ed indipendentemente dalla loro menzione in epigrafe, costituiscono senz’altro oggetto delle doglianze di parte ricorrente in base ai contenuti dell’atto di ricorso” (Consiglio di Stato sez. V 25/03/2016 , n. 1242).