Quando è legittima l’integrazione postuma della motivazione del provvedimento amministrativo?

Febbraio 4, 2020 Ornella Cutajar 0 Comments

Quando è legittima l’integrazione postuma della motivazione del provvedimento amministrativo?

← Materie

Consiglio di Stato, Sez. V, 4 febbraio 2020, n. 876: La condivisibile giurisprudenza di questo Consiglio di Stato ritiene non potersi ravvisare un’illegittima integrazione postuma della motivazione del provvedimento amministrativo in quella che, pur avvenuta in sede giudiziale, sia “effettuata mediante gli atti del procedimento (…) nella misura in cui i documenti dell’istruttoria offrano elementi sufficienti ed univoci dai quali possano ricostruirsi le concrete ragioni della determinazione assunta” (Cons. Stato, VI, 19 ottobre 2018, n. 5984; III, 19 gennaio 2018, n. 357; 26 febbraio 2016, n. 790; 10 luglio 2015, n. 3488).