Cosa comporta la dichiarazione di sopravvenuta carenza di interesse?

Maggio 16, 2020 Ornella Cutajar 0 Comments

← Materie

Tar Campania-Napoli, Sez. IV, 12 maggio 2020, n. 1733:  In assenza di repliche e/o diverse richieste ex adverso, “la dichiarazione del difensore di sopravvenuta carenza di interesse del proprio assistito alla decisione del ricorso comporta l’improcedibilità dell’impugnazione, non potendo in tal caso – in omaggio al principio dispositivo – il giudice decidere la controversia nel merito, imponendosi una declaratoria in conformità” (cfr., ex multis, Tar Campania, Napoli, sesta sezione, n. 3141 del 18 giugno 2013, n. 3542 del 24 luglio 2012; n. 2008 del 2 maggio 2012; n. 564 del 3 febbraio 2012, e, sezione quarta, n. 22318 del 3 novembre 2010; Tar Lazio, Roma, sezione prima, 2 febbraio 2011, n. 971 e 8 novembre 2010, n. 33224).